Conati

Mag 15, 2016 | riflessioni

vomito_ergo_sumE quando riprovi a guardare la tivvù e ti trovi circondato da pannoloni per incontinenti differenziati per maschi e femmine, prostatici insonni e iperattivi, signore maleodoranti negli ascensori, assorbenti di blu bagnati, ascelle da baciare, cantanti in dieta con le vampate, funghi per i piedi, intestini costipati che sorridono allo yogurt, cowboy emorroici che cavalcano al tramonto, aristogatti nutriti a caviale del don e dentiere traballanti senza la giusta colla… e allora, tra un conato e l’altro, ti scappa di schiacciare il pulsante rosso del telecomando, così, come antiemetico… è più forte di te…