religioniMi chiedono: ma tu dubiti di tutto?
Non credi proprio a niente e nessuno?
Ma come fai a vivere senza credere a niente?
Rispondo che è come quando vai a vivere da solo.
Le prime volte hai un po’ di panico, poi devi imparare ad arrangiarti, trovare soluzioni nuove ogni volta, affrontare i problemi senza qualcuno che li risolva per te.
Prendersi delle responsabilità.
Diventare adulti, insomma.
Ecco come faccio: sono cresciuto.