falenele sento
volare
affannarsi
annaspare
sbattere
gemere
di dolore
di piacere
lamentare
l’abbandono
di una luna
lontana
falene
impazzite
bruciate
nel fuoco
finto
di una
lampadina